Dimagrire con la cellulite

Dimagrire con la cellulite è un desiderio sempre più comune. In passato, la cellulite (la cosiddetta pelle a buccia d’arancia) era piuttosto un cambiamento dell’età avanzata. Al giorno d’oggi, questo problema si trova anche nelle giovani donne. Anche donne molto giovani o ragazze adolescenti possono soffrire di questo disordine metabolico del tessuto connettivo. A proposito, la cellulite può colpire anche ragazze e donne atleticamente attive e ben allenate. Anche se esiste tutta una serie di terapie, solo pochissime di esse sono efficaci. Il modo più semplice e sano per trattare la cellulite è cambiare la tua dieta secondo le tue esigenze individuali.

ALL’ORDINE

Fig.: La cellulite è molto più di un semplice inestetismo, è un disturbo del tessuto connettivo.

Come si sviluppa la cellulite?

La causa della cellulite è quasi sempre uno squilibrio ormonale tra gli ormoni femminili (estrogeni) e maschili (testosterone). Varie cause possono portare a una diminuzione del testosterone nel cosiddetto tessuto connettivo. Il risultato è un rilassamento delle fibre del tessuto connettivo. Questo porta alla formazione di fossette cutanee, la cosiddetta pelle a buccia d’arancia. Per questo motivo, ci sono molti tentativi di migliorare l’aspetto della pelle con la somministrazione di ormoni maschili. Purtroppo, questo trattamento non è sempre privo di effetti collaterali. Dove prima erano visibili le fossette della pelle, ora crescono i peli della barba o spuntano i brufoli dell’acne. Oltre al normale cambiamento degli ormoni legato all’età, la pelle a buccia d’arancia è già presente nelle ragazze di oggi. La cosiddetta pillola può essere in parte incolpata di questo. Ma la causa principale è probabilmente l’acidosi dovuta a uno stile di vita sbagliato con mancanza di esercizio e cattiva alimentazione. [1]

ALL’ORDINE

Certo, dobbiamo stare molto attenti al termine sovra-acidificazione, perché il nostro corpo vive dell’interazione tra alcalino e acido. Anche i più piccoli cambiamenti nell’equilibrio acido-base possono portare a massicci cambiamenti nel tessuto connettivo, che possono portare alla tipica pelle a buccia d’arancia. Se il tessuto connettivo diventa troppo acido, l’effetto dell’ormone maschile è significativamente indebolito. L’equilibrio ormonale si sposta a favore degli ormoni femminili e così si può sviluppare la cellulite. L’unico trattamento sensato è quindi iniziare con la dieta. Attraverso una dieta adattata personalmente che pone grande enfasi su cibi freschi e di alta qualità, in combinazione con un regolare esercizio fisico, la cellulite non solo può essere prevenuta, ma la pelle a buccia d’arancia esistente può anche essere trasformata nuovamente in un tessuto bello e sodo. [2]

Qui puoi imparare di più e dettagli molto interessanti sulle applicazioni del test SALOMED:

Fonti